News 2014

Seguendo le tracce del Trovatore è molto brava e in parte Tiziana Carraro come Azucena in "Stride la vampa": fortissimi e pianissimi ben misurati in una scansione quasi allucinata, con la voce che si fa imperiosa alle parole "che s'alza". Possiamo solo immaginare cosa avrebbe creato la sua voce nel proseguo della scena, con il racconto a Manrico, ma non essendoci un tenore non è stato proposto. (www.operaclick.com - Ottobre 2013)

Imperiosa la frase di Amneris "Cadde trafitto a morte", che la Carraro ha superbamente recitato facendo leva sul suo registro brunito. (www.operaclick.com - Ottobre 2013) 

Il Mezzosoprano Tiziana Carraro quale Amneris splende con una grande gamma di colori, flessibilità vocale e cresce nel suo duetto con Radames nel quarto atto al di la di se stessa. (Neu Zürcher Zeitung - Agosto 2013)

(il regista) lasciava a Tiziana Carraro abbastanza spazio per colpire il pubblico con piacevole brivido quale dea principessa egiziana Amneris e con il piacevole fuoco con cui sa giocare. (Tages Anzeiger - Agosto 2013)

La terza nella tragedia, Amneris, era Tiziana Carraro, con il suo ostinato e sonoro timbro vocale era un "serpente" maligno. (ZO/AvU - Agosto 2013)

...e Tiziana Carraro quale Amneris erano uditivamente e visibilmente bilanciate. (www.zol.ch - Agosto 2013)   

Ottimi da ascoltare e convincenti nell'espressione erano anche ...Tiziana Carraro come Eboli e Azucena. (www.oper-aktuell.info - Dicembre 2012)

Aida at the Royal Albert Hall has en excellent Amneris, but is wanting in most other departmennts (...)...but the evening's most admirable performance came from Tiziana Carraro as Amneris: she sang with rock-like steadiness throughout and nearly brust a gut in the Judgement Scene - an exertion for which the audience stingily grudged her any applause. (The telegraph - 2012)

In this cast, the opera's most onvincing character is Amneris, Aida's rival, a formidable presence in Tiziana Carraro's steely interpretation. (Evening Standard - 2012)

Tiziana Carraro's Amneris mines the contralto depths ofher cast-iron mezzo when she takes an the hatelful priests in the judgement scene (Critica Guardian - 2012)

As Amneris, Carraro was outstanding. She is a fantastic interpreter of the role, sexy with a silky yet powerfull voice, walking with a truly believable swagger. But it's her singing thas was really magnificent: the Judgment Scene was spine tingling, and her utter commitment the music shown in every crisp articulation of breathtaking lyricism. (musicalcriticism.com - 2012)